Guglielmo Marconi

Area dell'identificazione

Tipo di entità

Persona

Forma autorizzata del nome

Guglielmo Marconi

Forme parallele del nome

Forme normalizzate del nome in conformità ad altre regole

Altre forme del nome

Codice identificativo dell'ente

Area della descrizione

Date di esistenza

1874 - 1937

Storia

Guglielmo Marconi nasce a Bologna il 25 aprile 1874 da Giuseppe e Annie Jameson. Non compie studi regolari, venendo educato privatamente nelle città di Bologna e Firenze.
1895: il giovane Marconi ottiene i primi successi negli studi sulla propagazione delle onde elettromagnetiche, lavorando presso un laboratorio da lui allestito presso la villa di Pontecchio (Bologna).
1896: si trasferisce in Inghilterra, ottenendo l’anno seguente il suo primo brevetto nel campo della telegrafia senza fili.
1897: fonda la "The Wireless Telegraph & Signal Company Limited" (in seguito "Marconi's Telegraph Company Limited"), ed effettua le prime dimostrazioni per il governo italiano.
1899: allestisce il primo servizio di comunicazione senza fili tra la Francia e l'Inghilterra.
1901: effettua la storica trasmissione di un segnale radio attraverso l’Atlantico, collegando Poldhu in Cornovaglia con Terranova.
1902: vengono portati a termine con successo gli esperimenti sulla corazzata "Carlo Alberto" della Marina Militare Italiana per trasmissioni bilaterali a lunga distanza.
1904: riceve dall'Università di Bologna la Laurea Honoris Causa in Ingegneria, prima dei successivi 16 analoghi riconoscimenti ottenuti in tutto il mondo.
1905: sposa Beatrice O'Brien dalla quale avrà quattro figli.
1907: mette a punto il primo servizio pubblico radiotelegrafico fra Europa ed America.
1909: ottiene assieme a Ferdinand Braun, inventore del tubo catodico, il premio Nobel per la fisica.
1914: viene eletto Senatore del Regno e Cavaliere di Gran Croce.
1915: prestando servizio militare come tenente del Genio, effettua i primi esperimenti sulla trasmissione radio da aeromobili.
1920: dopo aver acquistato dall'Ammiragliato Britannico lo yacht "Rowenska", Marconi lo trasforma in un laboratorio galleggiante con il nome di Elettra.
1923: crociera nell’Atlantico a bordo dell’Elettra, durante la quale si svolgono i primi esperimenti sulle onde corte a fascio.
1925: accordo fra la compagnia Marconi e il governo del Regno Unito per la gestione del collegamento radiotelegrafico fra Londra e le colonie. Primo collegamento audio fra l’Australia e la madrepatria.
1930: prima dimostrazione di accensione a distanza di dispositivi elettrici tramite onde radio, con l’accensione da bordo dell’Elettra, ancorato al largo della costa ligure, delle luci dell’esposizione mondiale di Sidney.
1931: inaugurazione alla presenza di papa Pio XI della stazione radio vaticana. Viene effettuata la dimostrazione di accensione a distanza delle luci in occasione dell’inaugurazione del Cristo Re sul monte Corcovaro, sovrastante Rio de Janeiro.
1933: viaggio attorno al mondo, che porta Marconi e la famiglia a visitare la fiera mondiale di Chicago e in seguito l’estremo oriente.
1934: dimostrazione sull’uso dei radiofari a microonde per la navigazione strumentale.
1935: proseguendo gli studi sulle microonde e sfruttando il centro sperimentale di Torre Chiaruccia, Marconi effettua studi sul radiorilevamento degli oggetti; studi analoghi porteranno poi gli inglesi a produrre i primi radar.
1937: Marconi muore il 20 luglio, a Roma.

Luoghi

Condizione giuridica

Funzioni, occupazioni, attività

Mandato/Fonti autoritative

Articolazioni interne/Genealogia

Contesto generale

Area delle relazioni

Area dei punti di accesso

Punti d'accesso per soggetto

Punti d'accesso per luogo

Occupazioni

Area del controllo

Identificativo del record d'autorità

Codice identificativo dell'istitituto conservatore

Norme e convenzioni utilizzate

Stato

Livello di completezza

Date di creazione, revisione, cancellazione

Lingue

Scritture

Fonti

Note sulla manutenzione

  • Area di lavoro

  • Esporta

  • EAC

Soggetti collegati

Luoghi collegati